domenica 6 febbraio 2011

La svolta. Sottotitolo: ogni tanto ci vuole

All'inizio è stata la verdigris patina.
La volevo ottenere a tutti i costi.
Allora ho iniziato a seguire tutti i tutorial e le informazioni presenti sul web.
Ho utilizzato patine apposta, ho provato con l'aceto, il limone, lo yogurt, i colori acrilici (spray e non).
Alla fine chi mi ha dato i risultati più gradevoli è stata l'ammoniaca, combinata con sale e aceto.
Sono stati momenti frenetici di prove e controprove, delusioni e parziali soddisfazioni.
Alla fine ho mandato a quel paese tutto, quando mi sono resa conto che il blu lo ottenevo, ma il verde no.

Ma questo mi è servito per spronarmi a fare qualcosa di diverso: ho continuato un discorso cominciato mesi fa.
Ebbene sì, ho cambiato genere.
Chi mi segue su Facebook lo sa già; per altri credo che sarà una sorpresa.

Sto creando con la tecnica del wire wrapping e la sto fondendo con il genere vintage.
O almeno ci provo.
Adesso sto lavorando molto più lentamente poichè ogni pezzo è forgiato a mano e la fantasia la sto facendo lavorare al massimo, anche se la creazione "istintuale" non mi ha ancora abbandonato.
Ma ci arriverò, perchè questa tecnica richiede uno studio, un progetto di massima.
E anche gli esperimenti con la verdigris patina mi sono serviti perchè ho imparato tante tecniche carine per ossidare il rame, che sta diventando il mio materiale preferenziale (e preferito).

Ecco il particolare di un orecchino in rame ossidato col cannello, lucidato e poi ancora invecchiato con sfumature rosse assolutamenti naturali:

I riflessi del rame

Ed ecco un esempio di verdigris patina su rame:

Collana interamente realizzata a mano.



La patina è molto discreta ma evidente. Per bloccare il naturale processo di ossidazione attivato dall'ammoniaca ho utilizzato un velo di cera d'api solida.


E infine una collana wire wrapped che mi ha dato molta soddisfazione e che ho chiamato "Scoprimitutta Necklace":

In vendita solo su Blomming

ASSOLUTAMENTE OFF TOPIC (o forse no....): EMBEDDIAMO!





10 commenti:

matilda ha detto...

splendido cara,
mi piace molto questo nuovo stile. originale e "antico".
così, tanto per parlare, hai provato con la candeggina? inverdisce il ferro e annerisce l'argento.
oppure... la bevanda nera zuccherata che contiene caffeina e acido fosforico?
a presto, non vedo l'ora di vedere nuove creazioni.

FascinationStreet ha detto...

rinnovo i complimenti, i nuovi bijoux sono Superr!^_^
per la patina verdigris mi sto impazzendo anche io, ho fatto qualche esperimento, probabilmente simile ai tuoi, ma nessuno mi soddisfa. una curiosità, ma la cera d'api non va via con il tempo?
a presto!barbara^_^

FascinationStreet ha detto...

ahah non avevo visto il tuo commento ^_^ con i punzoni-ceselli ci litigo abbastanza anche io, bisogna essere molto precisi per alcuni lavori e io nn credo di esserlo, sigh!
bacio

Perline e bottoni ha detto...

Mi piace molto il nuovo aspetto del blog. Ti vedo con il Piccolo chimico a fare pozioni magiche con pentoloni fumanti! l risultato è splendido, raffinato e unico. Splendida settimana.

Ilaria ha detto...

Adoro la tua svolta... penso che tu stia facendo veramente un grandissimo lavoro!

Love ovviamont!

Robs ha detto...

Ciao, ben tornata nella blogosfera! Complimenti per questo tuo cambiamento .. le sperimentazioni sono la miglior cosa per ricominciare a creare con piacere! Questo nuovo stile mi piace tanto e la patina blu della collana è veramente raffinata! Complimenti ;)

twizzy ha detto...

complimenti per la tua tenacia e per i risultati...non bisogna mai desistere dall'obiettivo, e poi...si rischia di trovare anche qualche trucco in più :)

Sofia ha detto...

davvero un gran bel lavoro, complimenti!!!

LO ha detto...

Brava......... ogni giorno sai dare spirito alla tua vita.... sei proprio un camalenonte......... lo spirito non ti manca ecco perchè ti apprezzo..... amore e fantasia vivono in te.... Brava !!!

chezbobo bijoux ha detto...

@Matilda: bentornata!!! La candeggina non l'ho provata; mi riservo di farlo. Come l'uovo sodo che per certo ossida l'argento, ma non so come si comporta col rame.
@Barbara: la cera non è eterna (purtroppo) ma ha il pregio di penetrare immediatamente e crea una pellicola molto resistente. I punzoni per ora li ho accantonati :-)
@Paola: in effetti sono state settimane da Mago Merlino hihihih
@Ila: love anche te (e grazie!)
@Robs: grazie anche per il bentornata. In effetti ho latitato fin troppo :-(
@Twizzy: vero! Non è tutto tempo perso, anzi!
@Lo: ci provo!!!!!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...