mercoledì 9 novembre 2011

Le dieci regole d'oro per vendere bene su Blomming

Toglietevi dalla testa che un buon prodotto o un'ottima creazione possano aprirvi le porte di vendite a cascata.
Non funziona così, non su Internet, almeno. Ci sono tanti piccoli accorgimenti che vanno seguiti, step che una volta acquisiti verranno naturali come bere un bicchiere d'acqua.
Ci vuole solo un pò di pratica. Ho pensato di raggruppare in questo post le dieci regole d'oro per vendere bene su Blomming, regole che ho imparato in quasi un anno di permanenza su queste piattaforma e dettati anche da esperienze passate.

 1. Il titolo dell'oggetto
Usa termini che identifichino immediatamente il prodotto che stai offrendo e che diano una descrizione quantomeno sommaria dell'oggetto che proponi. Nomi poetici, spiritosi o simpatici possono distogliere l'attenzione e difficilmente vengono "catturati" dai motori di ricerca. Quindi sì a "orecchini Raggio di Sole in agata bianca" - No a "Raggio di sole"

 2. La Categoria
Scegli la categoria più appropriata per il tuo oggetto. Per chi fa gioielli handmade come me, Blomming offre come categoria "Arte, design & fatto a mano", ma anche "Artigianato". E per chi si occupa di ceramica, c'è anche "Ceramiche e vetro". Se hai un dubbio sulla categoria di appartenenza, sfoglia le pagine e osserva le inserzioni degli altri venditori di Blomming.

 3. Le fotografie - quante ne puoi inserire
Blomming permette l'utilizzo di 4 fotografie per ogni inserzione. Utilizzale tutte, non fermarti alla prima o alla seconda. Cerca di fotografare il tuo oggetto da più angolazioni; l'ideale sarebbe vista frontale, lati, retro o dall'alto. Ricordati che la foto è uno dei due soli mezzi che hai a disposizione per far "parlare" il tuo oggetto.

 4. Le fotografie - come farle
Una buona fotografia è un mezzo potente all'interno di una inserzione. Spesso capita di vedere oggetti di buona fattura irrimediabilmente rovinati da foto sfuocate, mosse, con sfondi improponibili. Anche qui il consiglio è quello di sfogliare altre inserzioni e scovare le foto migliori, cercando poi di applicare su se stessi (o meglio, sulle proprie foto), ciò che si è scoperto guardando altri. Quello che si consiglia, generalmente, è di utilizzare uno sfondo chiaro ed omogeneo. Personalmente ho utilizzato anche sfondi molto scuri, come una vecchia padellaccia di rame e le foto erano in linea con gli oggetti proposti. Quindi tenete in considerazione anche questo, ossia ciò che create o vendete. Evitate sfondi bianco latte (anche se vanno molto di moda) se il vostro oggetto è bianco o comunque molto chiaro. Fate foto con luce naturale, ma con le giornate corte di adesso diventa difficile. Quindi costruitevi una lightbox e lavorate molto sulle luci.

 5. La descrizione
La descrizione è il secondo dei due mezzi che si hanno a disposizione per far parlare l'oggetto. Ma è anche un tasto dolente. Scorrendo le inserzioni di Blomming, sono rimasta piacevolmente colpita nello scoprire quante novità interessanti vengano listate ogni giorno, ma mi sono letteralmente smontata quando ho visto che queste meraviglie erano supportate da descrizioni fantasma. Ribadisco che siamo su Internet, il cliente non può toccare, non può vedere, ma può solo intuire...e allora facilitiamolo in questa intuizione, facciamogli capire che quello che gli stiamo vendendo non è un lenzuolo ad una piazza e mezza, ma un fazzoletto da taschino!! E allora via con descrizione materiali, misure, taglie, disponibilità eventuali in altri colori e così via. Ricordiamoci che attualmente su Blomming il venditore non può essere preventivamente contattato dal cliente, quindi il campo "descrizione" deve essere utilizzato per PREVENIRE le possibili richieste. E se poi Blomming vorrà inserire l'opzione "contatta il venditore", meglio ancora. Ma le descrizioni devono essere fatte e fatte bene. E' anche una forma di rispetto verso il cliente, non credete?

 6. I tag
I tag sono delle parole chiave che identificano il nostro oggetto e le sue caratteristiche. Per non dimenticarmi nulla, rileggo la descrizione e trascrivo le parole che ho citato. Ma mi piace anche moltissimo, oltre ai sostantivi, utilizzare gli aggettivi o i colori. Questo può tornare utile con un cliente particolarmente fantasioso, oppure per chi è fissato coi colori. I tag sono importanti anche se si vuole entrare a far parte delle "Collezioni" di Blomming, che sono una sorta di Treasury preparata dallo staff su determinate tematiche e danno molta visibilità.

 7. I profili di spedizione
Blomming mette a disposizione un numero illimitato di profili di spedizione, grazie ai quali puoi differenziare le tue tariffe in base al peso o al volume dei tuoi oggetti. Ricordati di creare questi profili, altrimenti il tuo oggetto esce come "free shipping" e questo può comportare contestazioni col cliente. Ogni inserzione deve essere corredata dal suo profilo di spedizione.

 8. Metodi di pagamento
Svariati sono i metodi di pagamento: pagamento alla consegna/Paypal/vaglia postale/assegno bancario/bonifico/altro. Interessante è questo "altro" perchè rappresenta un campo libero entro il quale puoi scegliere una ulteriore forma di pagamento. In genere è dedicato a Postepay. Una finestra ti permette di memorizzare i tuoi dati e di non ripeterli ogni volta, ad ogni vendita.

 9. Share
Se hai correttamente seguito tutti gli punti fin qui evidenziati, non ti resta altro che "diffondere il verbo" e far conoscere a tutti il tuo negozio. Come?
 Di metodi ce ne sono una marea.
Il più evidente è senz'altro il collegamento a Facebook. Una comoda ed intuitiva applicazione, che trovi qui ti permette di collegare il tuo Blomming Shop direttamente alla tua pagina di Facebook. Un camaleonte, posto alla sinistra della tua pagina, ti porta direttamente allo shop quando cliccato.
Hai un blog? Usa l'embed e inserisci le tue inserzioni direttamente nei tuoi articoli.
 Hai Twitter? Alla sinistra delle foto, nelle inserzioni, ci sono i bottoni di Twitter ed altri network...basta cliccare e il gioco è fatto! Twitta la tua inserzione, diffondi il verbo e comincia a vendere!

 10. Il forum
 Nonostante tutto hai ancora qualche perplessità oppure hai voglia di esporre una proposta, condividere un'idea con altri utenti e lo staff? Usa il forum
Il forum è luogo di incontro tra venditori, è luogo di idee, è una fucina in divenire.
Partecipa e condividi. Conosci gli altri e fatti conoscere. Anche il forum è una comunità.

 E se dieci regole d'oro ancora non ti bastano, mi permetto di inserirne un'ultima, una sorta di outsider di "peso": il magazine di Blomming, Likepicasso.
Likepicasso ha una sorta di "debolezza" verso il bello e l'originale...quindi, se si fanno bene i compitini, si può "rischiare" di essere notati da Alessia e di essere contattati per una bella intervista o per 4 chiacchiere tra amici ;)

 Le mie dieci regole d'oro sono terminate; alcune possono essere scontate o banali; probabilmente è così; ma ce ne sono alcune che sono imprescindibili. Siete d'accordo???



 Un'ultima cosa: stanno arrivando, ma vengono in pace....

8 commenti:

Alessia Fabbri ha detto...

Eh sì, ho questa fortissima DEBOLEZZA :)))

alberto dottavi - infoservi.it ha detto...

ChezBobo questo post è fantastico. Siamo su Internet :))) Consigli utilissimi, preziosi! Aggiungo il link ai nostri tutorial, fatti proprio per questo: http://help.blomming.com/category/tutorial/. Ci leggiamo... in Rete! ;)

Anonimo ha detto...

Ciao!sapresti dirmi per caso se è necessario avere la p. Iva su blomming? Io vorrei vendere e farmi pagare con ricarica della postepay,é permesso? Grazie in anticipo per la risposta!

alberto dottavi - infoservi.it ha detto...

Ciao! Si, si può usare la PostePay e no, non è obbligatoria la PIva fino a un certo ammontare. Trovi tutte le info su http://help.blomming.com. Ti aspettiamo!

matuta gioielli ha detto...

Fantastico!!!Grazie della guida. Adesso mi organizzo pure io..

Olly ha detto...

Molto utili queste indicazioni, talvolta certe inserzioni invece di invogliare maldispongono all'acquisto!
Non ho una gran produzione e quindi non ancora provato avendere ma ne terrò conto se vorrò tentare!! :)

Monella Creazioni ha detto...

Post utilissimo per chi, come me, si è appena addentrato nel mondo di blomming e dell' e commerce. Grazie!

Anonimo ha detto...

Ciao, sono una ragazza che lavora gioielli artigianali e voglio vendere i prodotti realizzati, potete aiutarmi in questo caso? Grazie, si aspettano un indirizzo email di risposta popaemiliaioana@yahoo.com, questa è la mia pagina facebook con il mio lavoro https://www.facebook.com/HandmadeAmylee?ref_type=bookmark

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...