lunedì 15 marzo 2010

Condividiamo?

Il titolo è bellissimo.
E le intenzioni anche.

In questi giorni ho elucubrato.
Libera da qualsivoglia forma influenzale e parainfluenzale, ho fatto lavorare i neuroni.

Questo post è dedicato a te che hai un negozio su Dawanda.
Ma anche a te, se stai pensando di aprirlo e non sei convinta.

Lo scopo qual è?
Quello di aiutarci a vicenda, condividendo l'esperienza su Dawanda e rendendola soddisfacente e...perchè no? fruttuosa.

Come si fa?
Promuovendoci a vicenda.

Ribadisco...come si fa nel dettaglio?!??!?!??!??!?!?!??!?!?!?! (che storia, riesco a litigare anche da sola).

Ragioniamo.
Partendo dal presupposto che abbiamo tutte degli ottimi prodotti, l'unica cosa che andrebbe perfezionata è la visibilità.
Quindi le mie proposte sono queste:

  1. Tra le boutique preferite inseriamo a vicenda i nostri negozi
  2. Tra i prodotti preferiti inseriamo a vicenda le nostre creazioni
  3. Facciamo scorrere nel live le creazioni delle nostre amiche italiane cliccando su "j'adore/I'm smitten)
  4. Creiamo sui forum delle sezioni dedicate al Made in Italy (ad esempio dove si presentano le novità)
  5. Facciamo dei gemellaggi tra di noi, magari inserendo nella sezione "il mio profilo" oppure "la mia boutique" l'invito a curiosare nel negozio di una di noi (come fanno spesso su Etsy).
Intanto vi svelo un trucchetto.
Innanzitutto la raccomandazione è quella di listare periodicamente.
Se avete 5 oggetti non listateli tutti insieme, ma piuttosto tenetevene uno al giorno.
L'orario migliore per listare è la sera dopo le 21,00.
Il trucchetto è questo.
Vi capita mai di listare un oggetto e di non avere avuto visite in numero decente?
Ecco.
La regola vorrebbe che l'oggetto, se invenduto, si rilista automaticamente dopo 120 giorni dalla pubblicazione.
Ma esiste un modo per ovviare a questa...ehm...seccatura.
Andate su:
  • articoli e boutique
  • aggiungere un nuovo articolo
Vi si apre la mascherina classica di inserimento degli articoli.
Sotto "aggiungere un nuovo prodotto" c'è una scritta in blu: "cliccate qui per utilizzare uno dei vostri articoli come modello".
Se ci cliccate sopra si apre un menu a tendina con con tutti i titoli dei vostri inserimenti.
Individuate il titolo della creazione che volete rilistare e cliccate su "utilizzare come modello", a fianco del titolo.
Così facendo la vostra inserzione riappare in tutta la sua completezza (quindi in inglese, francese e tedesco): l'unica cosa che dovete fare è reinserire le foto.
A questo punto confermate la vostra "nuova" inserzione, che apparirà nella home page delle novità.
Ma non dimenticatevi di eliminare quella vecchia, soprattutto se fate creazioni uniche, perchè questa procedura che vi ho spiegato crea un doppione di inserzione.

In realtà questa funzione è nata per coloro i quali creano prodotti similari e utilizzano descrizioni che differiscono in minima parte.

Questa forma di relisting, se fatta discretamente e senza esagerare, è tollerata dallo staff di Dawanda.

Intanto vi faccio vedere questi (grazie Petunia per i tuoi tesori!!):






E poi spero che questo post accolga anche i vostri suggerimenti, che sono una forma di condivisione imprescindibile.

22 commenti:

Té la mà Maria - Reus ha detto...

explendit blog, congratulations
regard from Reus Catalonia
thank you

Marzia ha detto...

Sono stupendi... mi piace moltissimo questo abbinamento di colori!


Grazie anche per questi consigli riguardo a Dawanda, sono sicuramente utilissimi!
Io per ora ho accantonato l'idea dell'e-shop... ma chissà che in futuro... :)))))

VerdeSalvia delle colline di Firenze ha detto...

Allora, forse dovrei starmene zitta ma si dà il caso che ho fatto proprio oggi pm il primo giretto in DaWanda.
Ho scelto Italy ed ho iniziato a vedermeli tutti.
Non sono nemmeno a metà, ma quello che mi è saltato all'occhio è che la stragrande maggioranza ha ZERO articoli venduti. Questo mi ha lasciato perplessa.
Se le sole visitatrici di questo sito sono le creative stesse, e non viene opportunamente pubblicizzato, alla fine corre il rischio di afflosciarsi come un soufflè.
Se ho ben capito le bellezze che hai postato sono di Petunia: brava Petunia, e brava Silvia per questo post così "condividibile".
DaniVs

chezbobo bijoux ha detto...

Ciao Tè la Mà Maria - Reus, benvenuta e grazie!!
(non so una parola di spagnolo).

Marzia: se ci ripensi, sei la benvenuta nel club delle condivisioni!!!

Dani: c'è chi ha abbandonato i negozi, chi gli ha lasciato sopra 5-6 articoli (impossibile vendere, bisogna avere un negozio con un discreto numero di oggetti).
Certo, bisogna investire un pò di tempo, ma quello è il minimo se si vuole avere un ritorno, anche modesto.
Gli orecchini sono miei, ma li ho creati con il materiale che mi ha spedito Petunia con lo swap.
I cabochon non li ho incollati alla filigrana (incollare i bijoux mi ha sempre fatto sfrigolare i piedi...ho il terrore che si scollino).
Quindi ho trovato un escamotage bucando la resina con il mio fantastico e nuovissimo trapano e ho collegato il cabochon alla filigrana con un anellino.
Almeno è garantito al 100% che non si staccherà mai.

Perline e bottoni ha detto...

Lì'abbinamento è bellisimo. Io non ho ancore il coraggio di usare Dawanda: un pò la non perfetta conoscenza dell'inglese, ma soprattutto la mancanza di tempo e le foto non troppo perfette mi frenano...

Petunia ha detto...

Mi stai tentando per DaWanda.. potrei provare, sapere di poter contare sul tuo aiuto non sarebbe poco..
Il fatto è che ho pochissimo tempo e l'idea di incominciare con la registrazione, inserire gli articoli, fare le foto, ecc.. ecc.. ho paura di dover lasciare l'opera a metà e questo non mi piace e lo vorrei evitare..
Mah!
Ti saprò dire. complimenti per gli orecchini
ciao

BUSSOLA ha detto...

io ci sto!!!assolutamente!come dice verdeSalvia la situazione è n po' critica...sono ancora con zero oggetti venduti (nonostante i miei SALDI sigh)...però voglio continuare a sperarci...d'altra parte sono solo 3 mesi che ho aperto il mio negozietto (oddio nn so qual è il tempo previsto in media perchè la cosa carburi un po'). vabè tornando a noi mi attivo, avevo già "pinnato" (il mio gergo si sta già "dawandizzando" eheheh)negozi di amiche "via blog", è stata una cosa spontanea e naturale, ma sinceramente nn ci avevo pensato di aggiungere le loro creazioni tra i preferiti per farne pubblicità!quindi mi attivo..sempre seguendo i miei gusti e in maniera sincera perchè nn voglio che sembri una ruffianeria!
bè questo commento è lunghissimo
ciaoooo
marisa

Ilaria ha detto...

Ciao tesoro bello! La tecnica di visibilità e aiuto reciproco mi piace molto!
Io già ho inserito molte italiane nei miei preferiti, ma ancora non è bastato! Io sono disponibile anche a rilanciare, linkando le inserzioni che mi gustano in Fb, in modo che vengano viste anche da chi non conosce Dawanda...

Ti ricordi? ti avevo parlato di Ebay, sto riprovando anche là: è seccante dirlo, perchè DaWanda per me è DaWanda ( bello, stiloso, di solo handmade,di qualità, eccetera...)ma la visibilità qua è maggiore.

In ogno caso io ci sto su tutta la linea con la tua idea!
Che ne dici di iniziare a linkare questo post in fb?
Io lo condivido subito!

Un bacio dalla tua maica dalla mente contorta... (hi hi hiiiii, sto ancora ridendo!)

ha detto...

carissima, che bella la nuova grafica del blog, pulita e minimal come piace a me, ma ben distribuita e d'impatto! bravissima, ottima scelta!! (posso copiarti? dimmi come!!)
e poi grazie per questo post, sono quasi pronta per lanciarmi in questa avventura, ho avuto dei casini negli ultimi giorni, la mia testa è da un'altra parte, ma mi sento pronta!! aspettami che arrivo, e ovviamente ti linkerò :)

Sara Pacciarella ha detto...

Di sicuro ci vuole un pò di pazienza nella cura dello shop, perchè ci sono ancora molti che diffidano della vendita on-line. Bisogna renderlo accattivante, proponendo prodotti speciali(vista la concorrenza spietata!) e belle foto, buone descrizioni, insomma, un insieme che infonda fiducia nell'acquirente. Credo che piu' informazioni ci sono e meglio è ovviamente, a volte alla gente scoccia anche scrivere per chiederti qualche cosa che non trova scritto da nessuna parte.
Tutto questo però ha i suoi limiti, e qui arrivano i lati oscuri, quelle cose che mai capirò. Nel senso che ci sono bei negozi che vendono bene, e ok, ma anche negozi di mezze schifezze che vendono bene di contro a bei negozi con zero vendite.

Il discorso del forum potrebbe andare ma io sono sincera, non riesco molto a stare dietro a queste cose. Penso che non sarei capace di essere presente come dovrei.

Comunque, io sempre sosterrò quello che mi piace, l'handmade italiano e sempre sarò disposta alla collaborazione fruttuosa!

Se posso fare qualcosa, ecchimeeeeee!

Kisses,
Sara.




Le indicazioni che tu ci dai sono essenziali per non restare nascosti nell'ombra e sostenersi a vicenda.
Di sicuro molti shops italiani sono già tra i miei preferito e mi "smitto" spesso. Ma sul profilo personale dove si vedono quali sono i prodotti preferiti? Per esempio io i tuoi mica li vedo! Devo essere ciecata? :-O

dreamsandcraft ha detto...

Proprio la settimana scorsa ho aperto il mio negozio on-line anche su DaWanda, boh, vedremo come andrà; sono daccordo con te per la condivione, cosa dobbiamo fare?
P.S.: già sono incasinata con Etsy, ci voleva pure questa...
Ciao, Giovanna

chezbobo bijoux ha detto...

Perline & Petunia: buttateviiiiiiiii!!
L'unica cosa potrebbe essere la mancanza di tempo, perchè per l'inglese non perfetto non sarebbe un problema....io scrivo in francese/inglese/tedesco (ebbene sì - eheheheh) e gli stranieri si divertono un casino a leggere le cacchiate che scrivo......un piccolo segreto potrebbe essere quello di scrivere testi molto stringati e farsi aiutare da reverso o google translator...però testi molto brevi, visto che i traduttori sono peggio di me.
Il capitolo foto è in effetti importante, perchè comunque sia attira l'attenzione del cliente.
Per i gioielli è bene usare sempre una macro, in modo che i particolari non risultino sfocati.
E poi fare prove su prove, soprattutto per la luce.
Io adesso faccio le foto sul mio comodino e come luce utilizzo l'abat-jour dell'Ikea.....
E il risultato non mi dispiace.

Marisa: non ci sono tempistiche per la prima vendita. L'importante è rompere il ghiaccio e guadagnare il primo sudatissimo feedback.

Ila: anche Facebook è un'ottima vetrina, anche se del suo funzionamento continuo a capirci ben poco!!
(ciao mente contorta!!)

Jo, come fare un template su 3 colonne lo trovi qui:
http://creareblog.blogspot.com/2010/03/blogger-introduce-il-nuovo-designer-di.html

Sara, condivido al 100% il tuo commento, soprattutto quando parli di negozi che vendono ciofeche e VENDONO, eccome se vendono...
Sara, non sei ciecata; ho eliminato tutti i miei articoli preferiti perchè voglio ridare le mie preferenze solo a negozi italiani e possibilmente a tema, facendo delle liste.
Queste preferenze si vedono nella "tabellina" sotto ai nostri avatar.

Ciao Giovanna, doppio benvenuto qui e su Dawanda.
Cosa fare dunque?
Per quanto mi riguarda metterò in pratica i suggerimenti di questo post; verrò a cercare le blogghine che mi mancano e le metterò tra i preferiti su Dawanda coi loro prodotti.
Molto probabilmente aprirò dei post nei 3 forum dove inserire le nostre novità made in italy e se volete posso linkare qualche vostro negozio nel mio profilo.

dreamsandcraft ha detto...

Sarà che ho aperto il negozio su DaWanda da poco ma anche visivamente lo trovo confusionario.
Ho cercato di seguire il tuo consiglio sul listare anche sulle altre piattaforme ma non ci sono riuscita, o meglio, come si fa?
Io ho aperto il negozio su quella inglese, materialmente cosa dovrei fare, andare dove, cliccare su cosa...
Grazie

chezbobo bijoux ha detto...

No, non è confusionario, fidati (c'è di peggio!!!), devi solo farci l'occhio e la mano.

Per listare nelle 3 piattaforme:
quando listi nella tua piattaforma devi compilare dei form, l'ultimo dei quali è quello delle parole-chiave.
Sotto questo form trovi questa scritta (per me in francese):

Ajouter aussi le produit en anglais | allemand | Autres langues?

Basta cliccare sulle lingue e ti si apre la stessa schermata, ma da compilare in inglese/o francese/o tedesco.
Raccomando di listare su tutte le piattaforme per avere una visibilità totale.

Ciao e buone vendite!!!!!!!!!

Erika ha detto...

Oddio che confusione... io ho provato a mettere qualcosa su Dawanda, visto che tutti ne parlano un gran bene. Ma apparte il fatto che faccio fatica con le lingue e quindi anche a capire, non riesco molto a capire come funziona. Poi ti dirò che è anche colpa mia, perchè di tempo ne ho pochissimo. La tua idea è intrigante, non appena riesco a capire come funziona..... ahahaahah!

Anonimo ha detto...

Ciao, che bella idea che hai avuto! Anche io ho aperto un negozietto, ma risultati ancora nulli.
Per il momento sono arrivata al punto iniziale del tuo elenco e ho aggiunto il tuo shop nei miei preferiti!
Poi cercherò di seguire anche gli altri punti (se capisco come si fa!!)
Complimenti per il blog che seguo quotidianamente e le tue creazioni stupende.
ciao giulia
(http://perleshop.spaces.live.com/blog)

La stanza di Lizzie ha detto...

Ciao!
Sono Giuliana, la tua cliente bresciana!
Ti ho scoperta attraverso Paola di PerlineeBottoni, non sapevo avessi un blog!
Bellissimo il tuo sito, e accattivante l'idea di unire insieme le proprie forze, sicuramente darebbe risultati più che soddisfacenti
Tornerò spesso da queste parti.
Anch'io ho un blog, aperto circa un anno fa.
http://lastanzadimisslizzie.blogspot.com/
A presto!

Giuliana

perlAmica ha detto...

Ciaooo!
Abbiamo scoperto il tuo blog girovagando nel web...e subito ce ne siamo innamorate!!!
Complimentissimi: le tue creazioni sono davvero favolose!

Per quanto riguarda i tuoi consigli su daWanda...noi siamo ancora alle prime armi ma...chissà che prima o poi ci lanciamo in quest'avventura.
L'idea comunque di pubblicizzarsi a vicenda è ottima: più visibilità si ha, meglio è!!!

Ah...ci siamo segnate come tue lettrici fisse!
Se poi, quando hai tempo, ti va di fare un giretto da noi, sei la benvenuta!!!
Un abbraccione!
Cristina&Anna

chezbobo bijoux ha detto...

Per Erika e Giulia: se avete qualche problema o non riuscite a fare qualcosa, chiedete pure, non diventate matte per niente!!

Ciao Giuliana, ho visto ieri il tuo blog, è bellissimo! Sono contenta di sentirti, va tutto bene???

Ciao Cristina & Anna, benvenute.
Vengo subito a farvi una visitina.

Per tutte: stiamo portando avanti quest'idea anche su Facebook, condividendo le inserzioni di Dawanda.
Quindi se avete un account su Facebook e soprattutto un negozio su Dawanda, per favore mandatemi i vostri link in modo da fare un'operazione globale DA PAURAAAA!!!!

ARIABIJOUX /sanagrillia ha detto...

Ciao ,è un pò che ti tengo d'occhio !!!!!!!!!!!!!!!!!
Mi piace molto il tuo blog ,i tuoi gioielli e il tuo modo di presentare ogni cosa ...............sei molto coinvolgente !!!!!!!!!!
Anch'io ho un negozietto piccolo piccolo su dawanda ,l'ho aperto lo scorso anno , ho introdotto qualcosa quest'inverno e poi ho lasciato perdere.
Conosco un pò l'inglese ma il tedesco e il francese sono assolutamente off limite per me. C'è tantissima concorrenza e la visibilità effettivamente è quasi nulla!ALMENO PER LE MIE COSINE!
Comunque vado subito a pinnarti ,boh si dice così? e a mettere i tuoi prodotti sui miei preferiti .
Cercherò anche altre italiane .....dai proviamo !

ARIABIJOUX /sanagrillia ha detto...

Dimenticavo grazie per i consigli !
come si fa a togliere un oggetto dal negozio in quanto l'ho già venduto in altro modo ?
ciao
angela

chezbobo bijoux ha detto...

Angela,

mi sono persa questa tua ultima richiesta.
Penso che nel frattempo avrai risolto, ma se così non fosse, ecco la procedura:

entra nei tuoi articoli attivi
spunta l'articolo che vuoi eliminare
clicca sulla X rossa a destra

L'eliminazione è definitiva.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...