martedì 15 giugno 2010

Di tutto un pò - confusamente presente





Ah, il tempo vola, vola, vola.
Il mio ultimo post è di metà maggio e tante cose sono successe, tante cose devo raccontarvi.
Iniziare dal principio non è il mio forte, quindi vi racconto di tutto, di tutto un pò.

Innanzitutto la dieta: in tante mi avete chiesto come ho fatto.
Dietro consiglio di una simpaticissima e gentilissima blogger, mi sono recata in un centro Natur House.
In quasi due mesi ho perso 9 chili, mangiando tanto pesce, frutta, verdura e anche carne.
Certo, la mia adorata pasta e il pane si sono volatilizzati per un certo periodo, ma adesso li sto reintegrando gradualmente.
Ho una nutrizionista che mi segue e ogni settimana mi controlla. La mia dieta è integrata da preparazioni fitoterapiche liquide o sotto forma di pastiglie.
E poi devo bere tanto, tantissimo: almeno 1,5 lt - 2 al giorno di acqua.
I centri Natur House sono sparsi un pò in tutta Italia. Se cercate sul sito, troverete la sede più vicina a voi.
Io ve lo consiglio caldamente: non stravolge le vostre abitudini alimentari e nemmeno il vostro portafoglio....la spesa settimanale media varia dai 30 ai 40 euro.
Infatti pagate solo i prodotti, non le visite.
Ho detto tutto? Penso di sì. Ma se avete delle domande più specifiche, chiedetemi pure.
Io non sono ancora arrivata al mantenimento; conto di arrivarci in 2-3 settimane.

Capitolo dieta chiuso.
Parliamo di affari.
Ho chiuso il mio storico (storico per me, s'intende!) negozio di Dawanda.
Mi sono stufata, non avevo più stimoli.
Adesso sono solo su Artesanum, ma se vogliamo dirla tutta i contatti maggiori mi arrivano dal famigerato faccialibro o feisbuc che dir si voglia.
Quindi la mia vetrina virtuale, più completa almeno a livello di foto è qui.

Capitolo Dawanda chiuso.
Parliamo di affari. Di cuori.
Il 10 luglio mi sposo.

Capitolo nozze chiuso. (ahahhahahahahahahhahah)
Adesso divento ecologica al 100%.
Vi spiego il perchè.

Ho sempre spedito i miei gioielli avvolti in carta velina e in sacchettini di organza.
Per un puro caso mi sono trovata letteralmente sommersa dalle buste del fruttivendolo.
Certo, ho iniziato a piegarle per bene e a metterle via.
Ma di frutta e verdura ne consumiamo a quintali e il numero di bustine è cresciuto proporzionalmente.
Le uso per fare i peperoni, certo.
Mai fatti i peperoni alla griglia???
Buoni; appena abbrustoliti vanno messi nei sacchetti di carta della frutta.
Così la buccia viene via che sembra una sinfonia.
Peccato che adesso sia un pò stufa di peperoni alla griglia e allora...allora l'ispirazione!
Ho tagliato i sacchetti di carta scartando la parte frontale con il logo del fruttivendolo e ho tenuto il retro.
E' una carta bella rigida, molto rustica, ma l'effetto mi piace.
Devo solo comprare della rafia o dello spago da arrosto per completare l'opera.....

Ciao fanciulle, a prestissimo coi bracciali con filo di silicone: un compromesso tra il classico e il vintage...

19 commenti:

bellanna ha detto...

Non so, ma quando ti leggo, mi metti allegria e speranza:-D

Annarita ha detto...

Ciao!! Bentornata!
Ho due domande:
1) Hai venduto su Artesanum? Oppure comunque c'è scambio tra persone, c'è vita insomma??
2) Ci/mi fai vedere la foto di queste buste del fruttivendolo, che sò un pò torda, non ho capito come sono??

chezbobo bijoux ha detto...

Ciao Bellanna, grazie per i complimenti, faccio del mio meglio, soprattutto per l'allegria :-D
!!!!!!!!!!

Annarita, su Artesanum ho venduto qualcosina e ho avuto dei contatti che poi si sono risolti in niente.
In questo momento non sono in grado di fare bilanci (è da troppo poco tempo che ho aperto il negozio).
E comunque i contatti maggiori li ho tramite Facebook, figurati!
Le buste del fruttivendolo sono i classici sacchetti di carta marrone dove ti mettono dentro la frutta e la verdura...dai che li conosci!!!
Ciao cara, bacioni!

Annarita ha detto...

eccerto...te l'ho detto che sono un pò torda!!!

Lettera pSy ha detto...

Ciao Silvia! ^_^
Sono davvero felice di passare a lasciare un commento sul tuo blog: ci siamo incrociate in passato su Flickr e poi ti ho ritrovata anche su Artesanum e sei riuscita sempre a colpirmi con le tue creazioni!
Ora che mi sono finalmente decisa a sbarcare su Blogspot, non potevo non venire a curiosare anche sul tuo blog: mi affascina molto lo stile Art Nouveau per i bijoux e, nei tuoi, lo ritrovo interpretato in modo molto attuale, fresco, senza aggiunte superflue e ridondanti! Complimenti davvero!
Sei già nel mio blogroll... così non mi perdo nessuna novità!

Anch'io metto da parte le buste del fruttivendolo o del pane quando mi capitano tra le mani e poi le riutilizzo per il packaging! Mi diverto anche a riutilizzare le shopping bag di cartone di tutti i colori, tagliandole per realizzare scatole e scatoline per i miei bijoux ... con tanto di logo!

Tantissime congratulazioni per il matrimonio ormai prossimo!
Spero avremo modo di risentirci anche prima!

Buon lavoro creativo!
cRiSTiNa

VerdeSalvia delle colline di Firenze ha detto...

Ciao Brutto Muso, altro per ora che porgerti...
DaniVS

Perline e bottoni ha detto...

E brava! Devo dire che anche io sono rimasta soddisfattissima dell'esperienza dieta. E mi fa piacere notare che sei sempre più serena e allegra dopo il buio di mesi fa. Ti immagino alle prese con i preparativi del matrimonio che sarà sicuramente raffinato e meraviglioso!

ha detto...

cavoli, adesso che avevo l'account pronto su dawanda tu te ne vai :)
ho anche l'account su artesanum, per Natale forse riuscirò a postare qualche ciaffetto ( è che le 4 foto mi smontano, non ho voglia di farle! già me ne viene male una, figurati 4)
su facebook io non ho tanti fan, tu potresti suggerire la mia paginetta ai tuoi amici? vendo ancora solo col passaparola "casereccio", ma è meglio di niente :)

Erika ha detto...

Quando ancora avevo il negozio di articoli da regalo, ho fatto un corso da vetrinista e packaging e devo dire che i pacchettini si possono davvero fare con tutto quello che si ha in casa ed ottenere ottimi risultati, senza nastri preziosi e quant altro. Quindi la tua idea è davvero molto buona. Complimenti per la dieta, ora vado a sbirciare il link! Un abbraccione cara.

La Bohemien ha detto...

Capitolo nozze chiuso XD bhuahahaha sei tutta matta!!!!!
Bella l'idea delle buste di carta, io stavo meditando su come usare per il packaging le buste di plastica!!! Voglio inventarmi qualcosa, ma non so da dove cominciare XD
Smuack smuack, mia ecologica e magra merdendina!!!!!!!

Sofia ha detto...

Ciaooo! benriletta! :) ma.. ma... non dovevi sposarti a settembre?? :))) augurissimi allora! per la dieta: credo che sia questione di volontà, che a me manca in questo momento hi hi
Aspettiamo le tue nuove creazioni allora!

poppy ha detto...

aaaaaaaaaah ecco svelato il motivo della dietaaaa

io invece,"il giorno", sono arrivata di fronte al vice sindaco "rinascimentale" come al solito!

del nuovo pakaging ho già espresso su faccia di buco(o faccia libro),mi piace e anche io faccio cose simili ihihihih

ciao gnocazza

Robs ha detto...

ma quante notizie!!
Aspetto le foto delle nuove creazioni e dei sacchettini del fruttivendolo!!
Robs

p.s.
aspetto anche le foto del matrimonio :D

katia ha detto...

ciao cara e bentrovata! prova ad accartocciare, spruzzare un pò di profumo sulla carta e poi stirarla, avrai un effetto crinkle molto piacevole...

Monjka ha detto...

wow quante news!!! tutte bellissime complimenti!!!
tranne 1:(
non sei + su Dawandaaaaaaaaaa
cmq adesso che anche io sono su blogger, potrò sicuramente seguirti!!!
un bacio e tanti auguri per il tuo matrimonio
baci

Petunia ha detto...

10 luglio! ma non doveva essere settembre? ce la fai ad organizzare tutto in così poco tempo?
Che bello, sono proprio felice per te.
ciao

elsa iacchetti ha detto...

Bentornata!!!! Augurissimi per il matrimonio, immagino sarai indaffaratissima.
Un abbraccio, ci sentiamo presto. Elsa

FascinationStreet ha detto...

ma sai che è proprio geniale l'idea dei sacchetti?! io avevo in mente di usare normale carta da pacchi quella marrone che ho sempre usato per i regali...però il riciclo dei sacchette mi piace di più! auguri per il "giorno" come dice la Poppy e complimenti per i 9 in meno!^_^ me ne basterebbero 3 o 4 ma non me la tiene di soffrire! eheh!
barbara

chezbobo bijoux ha detto...

Cristina, innanzitutto benvenuta e grazie per tutti i complimenti che mi hai fatto.
E grazie anche per l'idea degli shopper di carta...in effetti ritagliarli e riciclarli è semplice e geniale allo stesso tempo!

Dani, mi sei diventata ermetica??!!?! Non ho capito un tubo!!

Paola, per ora di raffinato c'è solo il mio vestito (ehehehhehe) e il ristorante....poi, da parte dello sposo....chissà, incrociamo le dita!!! ahahahhah - scherzo!!

Jo, non pensavo nemmeno io...ma sto vendendo molto meglio su Fb in poco tempo che non su Dawanda in due anni.
Comunque sai che per qualsiasi informazione, io ci sono.
Ti ho suggerita ai miei contatti...aspettiamo che arrivino!!

Erika, hai sbirciato il link? Che ne pensi??

Silvia, ma le buste di plastica...inquinanoooooooooooooooooooo!!!!

Sofia: che memoria, hai ragione..avevo detto settembre. Poi ho comprato il vestito e ho pensato: finchè ci sto dentro, va bene. Quindi anticipiamo!!!!!!!!

Poppina: no, il motivo della dieta non è il matrimonio.......è il grasso!!!!!!

Robs: ma la foto di questo post rappresenta le bustine del fruttivendolo!!!!!!
Le foto del matrimonio le metto, certo, sisi!!!

Katia: bella, bellissima idea. La provo quanto prima. E grazie!!!

Ciao Monjka, benritrovata!!! Basta Dawanda, basta, basta!!!!!!!!!!!!!!!

Petunia: abbiamo preparato tutto in 3 giorni. Un giorno il vestito (provati due, preso il secondo), un giorno in comune (20 minuti per le pubblicazioni) e un paio d'ore al ristorante per scegliere il menu.
Abbiamo saltato a piè pari: le partecipazioni, il fotografo, il viaggio di nozze, il fiorista. Sono una bestia, lo so!!!

Elsa: no, indaffarata no....sto solo aspettando che venga il gran giorno per farmi una bella mangiata in compagnia!
Eh sì, perchè il 10 luglio, sappiatelo tutti, mi mangio l'impossibile!!!

Barbara: quella dei sacchetti di carta del fruttivendolo è un'idea che fa bene alla natura e al portafoglio. Cosa vogliamo di più dalla vita???!!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...